Partecipa alla demo live con domande e risposte. Registrati per la demo
Close Video
Close Form

Inserisci l'URL del sito web

Conformità privacy shield

TaxDome è certificato Privacy Shield

TaxDome conserva i dati dei clienti in negli Stati Uniti ed è certificata sotto UE-USA e Svizzera-USA Quadri dello scudo per la privacy.

Sebbene il Privacy Shield sia stato dichiarato «non valido» da il Tribunale di Giustizia di Unione Europea in Schrems II (vedi sotto per maggiori informazioni), TaxDome mantiene le sue certificazioni e continua a adempiere ai propri obblighi ai sensi dell'UE-USA e Svizzera-USA Quadri dello scudo per la privacy.

Clausole contrattuali standard

TaxDome utilizza le’clausole contrattuali standard dell'UE («SCC») come una base di trasferimento legale alternativa a Privacy Shield. TaxDome’s Appendice sull'elaborazione dei dati (DPA) incorpora le SCC ed è incorporata da riferimento e fatto parte vincolante di i nostri Termini di Servizio e Accordo (come definito in il nostro Termini del servizio ) con utenti TaxDome. Per ulteriori informazioni, consulta il nostro Data Processing Amendment .

Invalidazione dello scudo per la privacy

In data 16 luglio 2020, la Corte di Giustizia dell'Unione Europea ha emesso un giudizio dichiarando «nulla» la Decisione (UE) 2016/1250 della Commissione Europea del 12 luglio 2016 sull'adeguatezza della  protezione fornita dalla UE-U.S. Privacy Shield. A seguito di tale decisione, l'UE-U.S. Il Privacy Shield Framework non è più un meccanismo valido per conformarsi ai requisiti di protezione dei dati dell'UE durante il trasferimento di dati personali dall'Unione Europea agli Stati Uniti. Tale decisione non esonera i partecipanti alla UE-U.S. Privacy Shield dei loro obblighi ai sensi dell'UE-USA Quadro dello scudo per la privacy.

L'8 settembre 2020 il Commissario federale per la protezione dei dati e l'informazione (IFPDT) della Svizzera ha emesso un parere in cui concludeva che la Svizzera-U.S. Privacy Shield Framework non fornisce un livello di protezione adeguato per i trasferimenti di dati dalla Svizzera agli Stati Uniti ai sensi della legge federale svizzera sulla protezione dei dati (LPD). A seguito di tale parere, le organizzazioni che desiderano fare affidamento sulla Svizzera-U.S. Privacy Shield per il trasferimento di dati personali dalla Svizzera agli Stati Uniti dovrebbe chiedere consiglio all'IFPDT o al consulente legale. Tale parere non esonera i partecipanti alla Svizzera-U.S. Privacy Shield dei loro obblighi ai sensi della Svizzera-U.S. Privacy Shield Framework.

Il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti continua a amministrare il programma Privacy Shield, compreso l'elaborazione degli invii per l'autocertificazione e la ricertificazione a i framework dello scudo per la privacy e mantenendo l'elenco dello scudo per la privacy. Se hai domande, contatta la Commissione europea, l'autorità nazionale europea per la protezione dei dati o il consulente legale .

Domande & Contatti

In caso di domande, commenti o dubbi relativi alla certificazione Privacy Shield, si prega di contattarci. TaxDome ha nominato un responsabile della protezione dei dati (DPO). Si può contattare Victor Radzinsky, DPO di TaxDome al victor@taxdome.com.